22 ottobre 2019 ore 21.00
NON PLUS ULTRAS - alle origini della Mentalità
proiezione annullata

PICCOLO ELISEO
ore 21.00

Ingresso libero


Non Plus Ultras, progetto d’indagine teatrale firmato da Adriano Pantaleo e Gianni Spezzano, che nasce dall’esigenza di comprendere i meccanismi di uno dei più grandi fenomeni di aggregazione sociale degli ultimi cinquant’anni anni: le tifoserie calcistiche, nello specifico il fenomeno Ultras, verrà arricchito da un documentario Non plus Ultras – alle origini della mentalità che porta la firma di Carmine Luino e degli stessi Pantaleo e Spezzano.
Qual è il modello di vita degli Ultras?
Attraverso un’indagine teatrale durata quattro anni, abbiamo cercato di dare una risposta a questa domanda. Il modello di vita degli Ultras si racchiude in una sola parola: Mentalità.
Dunque, cos’è la Mentalità?
È una filosofia di vita basata su delle regole non scritte ma condivise tacitamente da tutti gli Ultras. L’impianto drammaturgico dello spettacolo procede alla scoperta di questo codice etico e comportamentale svelandone i pregi e i limiti. Ciro cerca di conquistare la dolce Susanna, figlia del temuto capo Ultras Biagio ‘O Mohicano. La sua strategia è semplice: riuscire ad introdursi nel mondo della curva e conquistare la benedizione dal padre della ragazza. Ciro nel tentativo di sedurre resta sedotto, completamente catturato da quella mentalità che sembra dare un senso alla sua vita piatta e monotona che ha sempre detestato. Però…
Cosa vuol dire essere un Ultras? Che responsabilità porta? Che legame corre tra lo stato civile e il movimento Ultras? Che costi ha essere un Ultras?
Non Plus Ultra, ovvero “non più oltre”, la scritta che Ercole incise, sulle colonne omonime, per stabilire il limite al quale l’uomo aveva accesso. Qual è questo limite? Ciro lo scoprirà, a sue spese.
Sulla stessa linea di “melting pot” narrativo, anche il documentario video che porta la firma di Carmine Luino e degli stessi Pantaleo e Spezzano, sarà una testimonianza dello spettacolo teatrale, con spezzoni tratti dalla messinscena, dalle prove e dal backstage ma sarà soprattutto un viaggio narrativo e giornalistico nel complesso mondo degli Ultras, con i suoi personaggi e i suoi immaginari, descritti dai protagonisti reali e dagli artisti che hanno provato a indagare la ‘mentalità’ ultras.

Credits
Documentario di Carmine Luino, Adriano Pantaleo, Gianni Spezzano

Produzione Terranera / Nest Napoli est Teatro / Caracò