08 / 05 / 2017

ZOOM SUGLI ANGOLI DI ROMA ANTICA

Andrea Carandini

Quinto incontro: Il set privato e pubblico di Nerone
Il paesaggio della città antica, a nord della Sacra via, era segnato da un monticello, la Velia, che fu di importanza capitale sin dagli albori della città.

TEATRO ELISEO

ORARIO: 19:00
COSTO DEL BIGLIETTO: € 10
studenti € 1 con prenotazione obbligatoria

Prenota

Il professor Carandini, dopo il grande successo delle Passeggiate nell’antica Roma della stagione 2015/2016, torna con una nuova serie di incontri, questa volta dedicati agli angoli più nascosti entro le mura aureliane. Un ciclo di sei conferenze nelle quali si porterà in primo piano una selezione di monumenti e contesti di Roma antica tra l’età regia e la tarda età imperiale. Nei vari quartieri della città antica, dal centro alla periferia, si scenderà in picchiata su monumenti e complessi dai più imponenti e fastosi ai più piccoli austeri e nascosti. Il mutevole e variegato paesaggio urbano sarà illustrato attraverso le ricostruzioni degli edifici e dei loro contesti, questo sarà lo scenario col quale Andrea Carandini racconterà alcuni degli eventi più importanti o curiosi della storia di Roma.

Quinto incontro: Il set privato e pubblico di Nerone
Il paesaggio della città antica, a nord della Sacra via, era segnato da un monticello, la Velia, che fu di importanza capitale sin dagli albori della città. Non rimane ormai quasi nulla di questa altura che ospitò i banchetti di Nerone e importanti edifici pubblici, ma i resti archeologici, le fonti letterarie e alcuni documenti rinascimentali permettono di ricostruire la topografia di questo luogo.