26 / 04 / 2017

ROMA E LA GRANDE DECADENZA.
A quando la rinascita?

con Stefano Folli
e Luigi Tivelli

Con l'introduzione di Stefano Folli e l'autore del libro AUTOBUS 63. Viaggio nella grande crisi italiana
Luigi Tivelli
Intervengono
Lamberto Dini, Eugenio Gaudio, Pino Pisicchio
Modera
Gigi Marzullo
Letture di Lunetta Savino

PICCOLO ELISEO

ORARIO: 19:00
ingresso libero fino ad esaurimento posti

Il protagonista di questo viaggio sentimentale per le strade di una Roma immersa nella grande bruttezza del “Disastro Capitale” e per i corridoi del Palazzo è un intellettuale deluso, un patriota mimetizzato nella normalità della borghesia che prova a mostrarci il ritratto umano della crisi economica e civile, usando volti e non numeri, storie e non serie economiche.
Perché la crisi, vista dal sedile di un autobus o per le strade della città, non è un rebus per economisti, ma una peste moderna che contagia gli animi e corrode le speranze delle persone. La nuova politica, populista e dilettante, non serve più, la gente è stata abbandonata a se stessa e la crisi si agita dentro i nostri mondi, pubblici e privati, come una divinità vendicativa che chiede sacrifici e miete vittime, nell'indifferenza dei carnefici e delle stesse vittime. Ne emerge il ritratto di un Palazzo rinchiuso in sé stesso che nulla sa di quanto avviene nella società e di un paesaggio sociale ben poco coeso in cui la nuova solitudine image009.pngimage010.pngha preso il posto della socialità e della solidarietà.

Luigi Tivelli giurista, politologo e consulente, già Consigliere Parlamentare della Camera dei Deputati, Consigliere Parlamentare della Presidenza del Consiglio e Capo di Gabinetto. Già docente a contratto di diritto pubblico in varie università, è autore di libri di saggistica politica, giuridica ed economica. I più recenti sono Reset Italia (Guerini, 2015) e Una certa idea dell’Italia con Lamberto Dini (Guerini, 2015). Ha vinto vari premi letterari tra cui il Premio Fregene, il Premio Sila e il Premio Regium Iuli. Ha collaborato con varie riviste tra cui Il Mulino e La Nuova Antologia e con vari quotidiani. Attualmente, scrive per Il Messaggero e Il Tirreno. Autobus 63, viaggio sentimentale nella grande crisi italiana, è il suo primo libro di narrativa.

"Quel mercoledì entrò dall’atrio di Piazza Montecitorio con le sinapsi e i neuroni ancora in fibrillazione per le sensazioni depressive di quella casuale gita in autobus. La sontuosità del Transatlantico e l’eleganza della buvette stridevano con le presumibili vicende di quella triste umanità che, nell’Italia della crisi, prendeva ogni giorno l’autobus 63."

INFORMAZIONI

Con l’introduzione di Stefano Folli e l’autore del libro AUTOBUS 63. Viaggio nella grande crisi italiana
Luigi Tivelli

Intervengono
Lamberto Dini, Eugenio Gaudio, Pino Pisicchio
Modera
Gigi Marzullo
Letture di Lunetta Savino