06/03/2018

PERCORSI NELLA STORIA DELL'ARTE

a cura di Giuseppe Di Giacomo

PRIMO INCONTRO: Arte e verità dall’icona all’immagine

PICCOLO ELISEO
ORARIO: 17.00

Ingresso libero fino a esaurimento posti (prenotazione obbligatoria)


Prenota

Primo incontro
L’icona greco-russa si presenta come un’immagine strutturalmente “inquieta”: si tratta di un’immagine sempre oscillante tra eternità e tempo, tra immanenza e trascendenza, tra finito e infinito. In questo senso, il tratto distintivo dell’icona è proprio la sua capacità di rivelare e, insieme, di nascondere la trascendenza dell’Assoluto. Abbiamo a che fare, infatti, con un’immagine che presenta, sì, la trascendenza dell’invisibile, ma solo come assenza, come vuoto. Proprio in quanto “presenza di un’assenza”, allora, l’icona può essere letta come il paradigma stesso della “grande arte”, come il paradigma cioè di ogni possibile immagine: non a caso, ogni immagine autenticamente artistica si qualifica sempre per la sua capacità di far emergere, sia pure solo negativamente, quell’altro del visibile che coincide appunto con la dimensione dell’invisibile.

Il ciclo di conferenze propone una riflessione che, muovendosi fra tradizione e modernità, mira a evidenziare alcuni tra i più significativi snodi estetico-filosofici della grande arte occidentale: dal tema dell’icona, intesa come paradigma di ogni possibile immagine artistica, alla questione del rapporto che lega non soltanto visibile e invisibile, ovvero immanenza e trascendenza, ma anche arte e vita, vale a dire arte e realtà. In questa prospettiva, verrà tracciato un itinerario nel quale a essere messa a fuoco – nelle sue molteplici connessioni con la filosofia, la letteratura e il mondo della cultura in generale – è l’intera storia dell’arte occidentale: da alcuni tra i grandi maestri del Rinascimento (Tintoretto, Tiziano e Veronese) fino alla produzione di autori moderno-contemporanei riconducibili alla linea dell’Arte informale e materica, passando attraverso l’Astrattismo della prima metà del Novecento e l’Espressionismo astratto americano.