Dal 30 / 01 al 11 / 02 / 2018

LACCI

di Domenico Starnone
con SILVIO ORLANDO

Con: SILVIO ORLANDO
Regia: ARMANDO PUGLIESE
ORARIO:
Mar - Gio - Ven - Sab: 20:00
Mer - Dom: 17:00

DURATA SPETTACOLO: 1 ora e 45 minuti (senza intervallo)
COSTO DEL BIGLIETTO: Da € 20

Acquista il biglietto Abbonati

(foto di Marco Caselli Nirmal)

PER VIVERE INSIEME DOBBIAMO DIRCI MOLTO MENO DI QUANTO CI NASCONDIAMO

«Se tu te ne sei scordato, egregio signore, te lo ricordo io: sono tua moglie».

Si apre così la lettera che Vanda scrive al marito che se n’è andato di casa, lasciandola in preda a una tempesta di rabbia impotente e domande che non trovano risposta. Si sono sposati giovani all'inizio degli anni Settanta, per desiderio di indipendenza, ma poi attorno a loro il mondo è cambiato, e ritrovarsi a trent'anni con una famiglia a carico è diventato un segno di arretratezza più che di autonomia. Lui se ne sta a Roma, innamorato della grazia lieve di una sconosciuta con cui i giorni sono sempre gioiosi, e lei a Napoli con i figli, a misurare l’estensione del silenzio e il crescere dell’estraneità. Che cosa siamo disposti a sacrificare, pur di non sentirci in trappola? E che cosa perdiamo, quando scegliamo di tornare sui nostri passi?
Domenico Starnone ci regala una storia emozionante e fortissima, il racconto magistrale di una fuga, di un ritorno, di tutti i fallimenti, quelli che ci sembrano insuperabili e quelli che ci fanno compagnia per una vita intera.

Nell'apprendere dell'allestimento di uno spettacolo teatrale tratto dal romanzo di Starnone, molti fra quelli che lo hanno letto, si sono domandati quale sarebbe stato il processo drammaturgico prima e la sua messa in scena di conseguenza. E molte sono state anche le riflessioni comuni circa gli ostacoli da superare per condurre la parola degli interpreti, espressa nella forma vuoi del racconto, vuoi addirittura in forma epistolare, ad una parola agita attraverso la sequenza dei punti di osservazione dei personaggi, dei loro differenti linguaggi verbali ed emotivi.

Armando Pugliese

CREDITS

di: DOMENICO STARNONE
tratto dall’omonimo romanzo di Domenico Starnone
Regia: ARMANDO PUGLIESE
Scene: ROBERTO CREA
Costumi: SILVIA POLIDORI
Musiche: STEFANO MAINETTI
Luci: GAETANO LA MELA

Produzione: CARDELLINO SRL

con:
SILVIO ORLANDO
e con (in o.a.):
PIER GIORGIO BELLOCCHIO
ROBERTO NOBILE
MARIA LAURA RONDANINI
VANESSA SCALERA

e
MATTEO LUCCHINI

ARTICOLI CORRELATI

Programmazione

Silvio Orlando e i "Lacci" di Starnone

Dopo il grande successo della stagione 2016/2017, Silvio Orlando torna in scena con "Lacci" di Domenico Starnone. Lo spettacolo diretto da Armando Pugliese, con... Scopri di più.

Programmazione

"L'Eliseo? E' un teatro importante"

"E' il mio teatro, Barbareschi non lo sa, ma è il mio teatro. No, scherzo, per carità, scherzo Luca". Con una battuta Silvio Orlando, in scena al Piccolo Eliseo... Scopri di più.